Demo martelli vecchia stazione

Demo Martelli in questo video declama la sua poesia dedicata alla vecchia stazione dei treni di San Loreno al Mare in reatà si chiamava San Lorenzo Cipressa, un opera unica nel suo genere descritta nel libro “Il Sanatorio di Costarainera e il suo Parco terapeutico fra storia e attualità” che appunto dedica un capitolo alla storia della stazione di San Lorenzo Cipressa curata dallo storico d’arte, Dott.ssa Daniela Lauria: un edificio esempio architettonico del razionalismo italiano di Roberto Narducci, è stata infatti per quasi cinquant’anni la porta di accesso ad un complesso sanatoriale di Costarainera.

STAZIONE SAN LORENZO AL MARE del 2016

Buganvillea e memorie
in questo spiazzo rialzato
dal bordo mare.
Dove gli spruzzi,
mai stanchi di ripetersi,
come scalpelli di scultore
l'abbelliscono nei fianchi.
Non più lacrime e fazzoletti
a salutare i treni.
Non il fischio alle case
per mettere sul tavolo la cena.
E mancano, le amicizie,
nate nelle attese dei ritardi.
Resta soltanto il pino
con i rami a forchetta
solitario e piangente
nelle notti vuote.

Demo Martelli

 

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.