consiglio_comunale_san_lorenzo_al_mare.jpg

Un caso Teatrale

Venerdì 23 Gennaio alla 17,30 va in scena la teatro dell'albero il consiglio comunale di San Lorenzo al mare. Si perchè per chi non lo sapesse dopo l'alluvione del 1998 che sommerse parzialmente la sala del consiglio posta sotto il marciapiede davanti il palazzo comunale, l'amministrazione dell'epoca guidata dal Sindaco Franco Bianchi decise interrare la sala del consiglio e di creare questa nuova sala ibrida che delle volte è teatro e altre è sala del consiglio, forse unico caso in tutta la penisola. Ma i residenti non hanno mai apprezzato in modo particolare gli spettacoli che vanno in scena in questa sala, ancor meno seguono il consiglio comunale che spesso si svolge senza neanche un spettatore. Ma oggi il pubblico c'era: sfioravano quasi la decina , un evento insomma, in realtà a parte due pensionati che seguono quasi sempre i consigli e il teatro vi erano in sala svariati membri della minoranza con amici e famiglia in trepida attesa del secondo punto all'ordine del giorno, dopo l'approvazione dei verbali della precedente seduta, la surroga del consigliere Comunale dimissionario Francesca Airaldi e la convalida del consigliere neo-eletto.

Il primo consigliere in lista con 22 preferenze era Alessandra Bambini che convocata nei giorni precedenti in comune aveva formalmente rinunciato per motivi di famiglia, a questo punto il consiglio ne ha preso atto e ha nominato in surroga Daniele Re, il quale non era presente in aula in quanto a che lui con Francesca è uno studente pendolare a Genova, quindi nei prossimi giorni si saprà se accetterà o meno l'incarico, molti in paese pensano che anche lui come Francesca se mai entrasse in consiglio avrà molte difficoltà a seguire i consigli fatti di venerdì pomeriggio.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.