ordinazione gian luigi peirano

L'ordinazione don Gianluigi Peirano

Dopo una densa preparazione operata nel seminario vescovile di Albenga, dove ha frequentato gli studi teologici ed approfondito la sua vocazione al sacerdozio, don Gian Luigi Peirano, martedì 4 ottobre 2016, è stato ordinato sacerdote

La vocazione di don Gian Luigi nasce al servizio dell’altare come chierichetto nella parrocchia di Civezza, in provincia di Imperia, dove è nato. Dopo gli studi nelle superiori La cerimonia si è tenuta ad Albenga, nella cattedrale di san Michele arcangelo, tra la gioia dei confratelli e di numerosi fedeli. A imporre le mani e a recitare la preghiera consacratoria è stato il vescovo diocesano, Guglielmo Borghetti, che per primo ha accolto don Peirano nella famiglia del clero ingauno, porgendo il paterno augurio di un sacerdozio fecondo e sempre ispirato al servizio di Cristo misericordioso e della Chiesae.

La vocazione di don Gian Luigi nasce al servizio dell’altare come chierichetto nella parrocchia di Civezza, in provincia di Imperia, dove è nato. Dopo gli studi nelle superiori una breve esperienza lavorativa, entra in seminario, dove perfeziona la chiamata di Dio, accompagnando gli studi teologici  con l’attività pastorale svolta, prima, da seminarista, poi, da diacono, presso la parrocchia di san Pio X, a Loano. L’incontro con la gente e la passione per Gesù,  «mi hanno reso – confessa il novello sacerdote - consapevole della missione sacerdotale, che colloca il presbitero nella condizione di amministrare il culto divino, ma anche di donarsi e servire quella porzione di gregge che il volere e la grazia di Dio consegnano attraverso il vescovo».
La festa dell’ordinazione sacerdotale prosegue, venerdì 7 ottobre, con la celebrazione della prima Messa solenne a Civezza, sua parrocchia di origine e domenica 9 ottobre, nella parrocchia di san Pio X, a Loano, dove ha esercitato il diaconato.
G. Battista Gandolfo

Pin It

Video del giorno

Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.