muri del seicento  a porto maurizio

Le mura seicentesche di Porto Maurizio ad Imperia

Alcuni resti delle mura seicentesche di Porto Maurizio ad Imperia sono stati scoperti nel 2012 a fianco del Duomo, durante i lavori per il parcheggio interrato e sono stati resi visibili, valorizzati e posti sotto vincolo dalla Sopraintendenza per i Beni Archeologici della Liguria.

All'inizio del 1600, per difendere i propri territori dalle mire espansionistiche dei Savoia, la Repubblica di Genova decretò il rifacimento delle mura della vecchia fortezza di Porto Maurizio, perché considerate poco utili, di antiquata concezione e di limitata protezione per la difesa del borgo.

porto maurizio muri del seicento nel parcheggio del duomo

 

Il promontorio di Porto Maurizio, con quattro baluardi sporgenti e nuovi maestosi bastioni, parapetti, fossati e trincee, doveva diventare una cittadella inespugnabile, perché era considerata, nello scacchiere militare della Repubblica, un centro strategico della Liguria di Ponente.

parcheggio interato duomo porto maurizio i muri del 600

 

Già alla fine del XVII secolo, tuttavia, la cinta muraria urbana era stata dismessa su richiesta dei cittadini che non potevano esercitare liberamente il commercio in presenza di un imponente presidio militare. Oggi, di quelle gloriose fortificazioni seicentesche rimangono pochissime tracce, inglobate nel nuovo arredo urbano della città. Christian Flammia - 25 02 2019
Pin It


Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.