1° Rally Valle d'Arroscia  il podio della classifica assoluta

Come da pronostico Jacopo Araldo – Lorena Boero (Skoda Fabia) si sono aggiudicati la 1° edizione “Rally della Valle Arroscia – sulle strade dell’Ormeasco e della Taggiasca”, disputato ieri e oggi a Pieve di Teco con l’organizzazione della Scuderia Imperia Corse, il patrocinio della Regione Liguria e la fattiva collaborazione dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Arroscia (Armo, Aquila d’Arroscia, Borghetto d’Arroscia, Cosio d’Arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pieve di Teco, Pornassio, Ranzo, Rezzo e Vessalico), l’associazione che ha scelto il rally per promuovere il territorio e i suoi prodotti tipici.

i vincitori della classifica assoluta del 1° rally vale d'arroscia 2024 Araldo Boeri Arroscia Fotomagnano

Autori di una rimonta importante, i vincitori del rally nonché portacolori della Meteco Corse si sono imposti in tre delle previste 6 prove speciali. Le rimanenti sono state tutte vinte dai giovani Federico Gangi e Andrea Ferrari (New Racing for Genova), al loro primo impegno con la Fabia, che avevano chiuso in testa la prima delle due frazioni di gara e sono stati sempre nel vivo della lotta per il successo finale, malgrado non avessero grossa confidenza con il loro mezzo. Terza piazza per Jacopo Bergamin – Alice Tasselli, anche loro con la Fabia, autori di una prova improntata sulla regolarità, e quarta posizione per l’attesa Citroën C3 (Alma Racing) del locale Vittorio Cha e Antonello Moncada che, dopo un buon avvio, hanno sofferto la nebbia sulla prima prova speciale di questa mattina perdendo un paio di posizioni.

Quinta piazza finale per Alberto Biggi – Alessandro Cervi (Skoda Fabia – New Racing for Genova), autori di una prova convincente, e sesta per i sorprendenti Corrado Garuti – Simone Beviacqua (Peugeot 208 Rally4 – Scuderia dei Fiori), risultati i più veloci tra le vetture a 2 ruote motrici, primato che hanno conteso all’inossidabile imperiese Danilo Ameglio, in lizza con la figlia Michelle e la piccola Peugeot 106, che ha chiuso la partita direttamente alle loro spalle.

Hanno concluso la gara 63 degli 80 equipaggi ammessi alla partenza. Il 1° “Rally della Valle Arroscia – sulle strade dell’Ormeasco e della Taggiasca”, oltre ai vincitori assoluti, ai quali è andato il trofeo Unione dei Comuni dell’Alta Valle Arroscia, ha assegnato anche il premio d’onore “Memorial Dj MCRAE”, in memoria del compianto Bruno Banaudi, a Nicolas Mancuso, autore del miglior tempo tra la somma dei due passaggi sulla prova speciale di Mendatica in Classe N2, e i trofei “3F Competition”, a Andrea La Cola, primo della Classe Rally5, e “Women Racing Cars”, a Silvia Marrè, Claudia Dondarini e Francesca Gasperi, rispettivamente la concorrente più giovane, più longeva e la prima del Gruppo RC6N.

Classifica finale: 1. Araldo-Boero (Skoda Fabia Rally 2) in 43'57.0; 2. Gangi-Ferrari (Skoda Fabia Rally 2) a 16.0; 3. Bergamin-Tasselli (Skoda Fabia R5 Evo) a 1'34.5; 4. Cha-Moncada (Citroen C3 Rally 2) a 1'49.6; 5. Biggi-Cervi (Skoda Fabia Rally 2) a 1'52.7; 6. Garuti-Beviacqua (Peugeot 208 Gt Line) a 1'57.2; 7. Ameglio-Ameglio (Peugeot 106 S16) a 2'19.7; 8. Curone-Aresca (Skoda Fabia Rally 2) a 2'56.3; 9. Fiore-Adorno (Peugeot 208) a 3'13.8; 10. Annovi-Santini (Renault Clio Rs Light) a 3'29.4; 11.

Tutte le info sulla gara sul sito dell’organizzazione, https://www.scuderiaimperiacorse.it/ o sui profili social Facebook ed Instagram della Scuderia Imperia Corse.

Clicca qui per la classifica finale completa in pdf

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.