LOCANDINA EVENTO def


E’ tutto pronto a Santo Stefano al Mare, nel cuore della Liguria più incantevole, per “Pedala col campione”, l’evento organizzato da InBici Media Group in collaborazione con Aregai Marina Hotel & residence, il “quattro stelle” dedicato agli appassionati del pedale. Da un’idea di Beatrice Parodi e Maurizio Rocchi, nasce iniziativa che vivrà su un dualismo leggendario: da una parte Faustino Coppi, figlio del mitico “Campionissimo”, e dall’altra Francesco Moser, il ciclista italiano più vincente della storia. Saranno loro i protagonisti indiscussi di un fine settimana che porterà in questo spicchio di Liguria centinaia di ciclo-turisti. Momento clou della “due giorni” sarà il programma di sabato 8 luglio quando, alle ore 9, davanti all’Aregai Marina Hotel & residence, partirà ufficialmente la “Pedalata col campione”. In prima fila Francesco Moser e Faustino Coppi oltre a tutti i cicloturisti che si aggregheranno. Il percorso di circa 50/60 chilometri si snoderà lungo la suggestiva pista ciclabile dei Fiori, un tracciato che, toccando ben nove comuni diversi (ma la carovana ne attraverserà solo quattro), passa esattamente dove una volta correvano i binari ferroviari. A rendere possibile questo suggestivo passaggio è stata la società Amaie Energia e Servizi Srl presieduta dall’Avvocato Andrea Gorlero che, recependo la finalità promozionale dell’evento, ha deciso di concedere in forma gratuita l’utilizzo della ciclabile. Un gesto molto apprezzato dagli organizzatori dell’evento che hanno voluto ringraziare pubblicamente l’Azienda per la “grande disponibilità”. La pista ciclabile dei Fiori misura complessivamente 24 chilometri ed è situata sul mare in mezzo alla natura. Costruita sui resti di una linea ferroviaria che ha collegato i paesi del Ponente Ligure dal 1872 al 2001, rappresenta un vanto per provincia di Imperia. Conosciuta per essere stata una linea ferroviaria di lusso che ha trasportato nel corso della sua storia molti nobili italiani e stranieri, è divenuta linea militare negli anni della Seconda Guerra Mondiale, per poi svolgere l’importante mansione di linea turistica durante gli anni del boom economico e della repentina espansione del turismo di massa. La pista ciclabile, che unisce tutti i paesi della Riviera Ligure da San Lorenzo fino ad Ospedaletti, percorre il famosissimo parco costiero della Riviera dei Fiori, apprezzato per le escursioni in bicicletta e per le più svariate attività sportive praticabili al suo interno. La pedalata, aperta a tutti gli appassionati di ciclismo, non sarà competitiva ma vuol essere un’occasione di aggregazione per condividere una giornata all’insegna dell’amore per le due ruote (obbligatorio il casco). La sera prima, nell’elegante cornice dell’Aregai Marina Hotel & Residence, verrà servita una cena a base di prodotti locali. Un momento non soltanto gastronomico per mettere in vetrina le eccellenze di una terra che, mai come in questa occasione, è riuscita a fare rete attorno al progetto del gruppo Cozzi Parodi. All’evento culinario, infatti, hanno collaborato ben venti aziende del territorio mettendo a disposizione alcuni prodotti tipici della Liguria. Il menù proporrà infatti i prelibati “benedettini” (ciambelline salate), una bouquet di focacce, torte verdi e sardinara, pesce azzurro in… tutte le salse. La tipica “stroscia” (una torta dolce), le olive taggiasche, il “brandacujiun” (lo stoccafisso mantecato con patate olio e pinoli) ed il pane di Triora. Da degustare anche le immancabili trofie al pesto e una “stroscia” accompagnata da una spuma di gelato con sorpresa. Il tutto annaffiato da cinque etichette enologiche messe a disposizione dalla celebre cantina di Francesco Moser che, da tanti anni, nelle rigogliose colline del Trentino, produce vini di grande pregio.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.