foto immagine Señor de los Milagros di Rivarolo

Genova la Festa del Señor de los Milagros

 

Fede cattolica, amor di patria e folklore si si sono intrecciate domenica 23 ottobre quando la comunità latina di Genova si è riunita per celebrare la Festa del Señor de los Milagros, la festa ha visto il suo culmine con la solenne processione delle immagini sacre portate a spalla su un cassone accompagnato dalla banda di Pra' e dai fedeli negli abiti viola della confraternita Hermandad Señor de los Milagros di Rivarolo che riunisce molti esponenti delle comunità latine presenti a Genova. 

La processione ha sfilato avvolta dall'incenso e al passo lento scandito dai tamburi e dagli ottoni dalla chiesa di San Siro passando per Caricamento, San Lorenzo, piazza De Ferrari, via Garibaldi e di nuovo a San Siro. Fede cattolica, amor di patria e folklore si intrecciano durante. La storia di questa festa risale al XVII secolo. Racconta la tradizione che il 13 Novembre 1655 un terremoto devastò Lima, capitale del Vicereame del Perù. Dalle macerie emerse intatto un fragile muro sul quale uno schiavo aveva dipinto Gesù Crocifisso. Seguirono altri terremoti ma l'affresco non fu mai scalfito. La devozione per il “Cristo dei Miracoli” è così diventata la festa religiosa più importante del paese andino e viene celebrata da tutte le comunità peruviane del mondo nel mese di ottobre

Pin It

Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.