san domenico savona

l'Area Archeologica di San Domenico a Savona

 

Per la rubrica alle origini della nostra cilviltà a cura del giornalista Cristian Flammia oggi  vi portiamo alla base del Priamar, la famosa fortezza e simbolo di Savona, sorge l'Area Archeologica di San Domenico, con i resti della Chiesa medievale di San Domenico, edificata nel 1288 e demolita nel 1544.

La contrada di San Domenico, su ordine della Repubblica di Genova, fu completamente distrutta alla fine del XVI secolo, per far spazio alla costruzione dei terrapieni esterni della nuova imponente fortezza. Oltre alla Chiesa e al convento di San Domenico, sorgeva un vero e proprio quartiere, con case, strade medievali lastricate, concerie ed officine artigianali, pozzi e vasche, di cui sono visibili ancora oggi alcuni significativi resti.
Le testimonianze archeologiche sono state portate alla luce, studiate  e valorizzate, durante gli ultimi decenni, dall'Istituto Internazionale di Studi Liguri, dal Comune di Savona, dall'Università degli Studi di Genova e dalla Soprintendenza Archeologica della Liguria. Gli scavi, che poi hanno portato alla nascita dell'attuale Area Archeologica savonese, sono stati portati avanti, a partire dalla metà degli anni cinquanta, dal Professore di fama mondiale Nino Lamboglia, il padre dell'archeologia ligure.

Christian FLAMMIA

[bt_slider uid="1643264434-61f239b23c99f" target="_blank" width="0" crop="no" thumbnail_width="800" thumbnail_height="600" show_title="no" centered="yes" arrows="yes" pagination="bullet" autoplay="5000" speed="600"][bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica2.jpg" title="area_archeologica2.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/Priamàr3.jpg" title="Priamàr3.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica3.jpg" title="area_archeologica3.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/Priamàr2.jpg" title="Priamàr2.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica9.jpg" title="area_archeologica9.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica10.jpg" title="area_archeologica10.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica4.jpg" title="area_archeologica4.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica5.jpg" title="area_archeologica5.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica6.jpg" title="area_archeologica6.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica1.jpg" title="area_archeologica1.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica7.jpg" title="area_archeologica7.jpg" link="" parent_tag="slider"] [bt_image src="/images/bt-shortcode/upload/area_archeologica8.jpg" title="area_archeologica8.jpg" link="" parent_tag="slider"][/bt_slider]

 

Pin It


Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.