panorama villa romana bussana

Alle origini della nostra civiltà: viaggio dentro la Villa di Bussana (secolo I- II d.c.) Una delle residenze più importanti dell'epoca Romana Imperiale

 

I resti della Villa di Bussana, di epoca Romana Imperiale, si trovano in prossimità del mare, lungo l'antica "Via Iulia Augusta". Secondo gli ultimi studi, le mura, ancora visibili, potrebbero appartenere ad una Villa romana extra-urbana, che, oltre ad una parte rurale, era attrezzata ad accogliere proprietari benestanti per soggiorni più o meno lunghi.

Quest'ultima tesi trova fondamento comparando la Villa di Bussana, molto curata nei particolari delle murature, con le ville residenziali di epoca romana di Albissola e Varignano. E' presumibile che, in prossimità della Villa, sorgesse una "mansio romana", gestita dal governo centrale, per le soste di dignitari, ufficiali o di chi viaggiasse, con i loro cavalli, per ragioni di stato. Molto spesso intorno alle Mansiones sorsero campi militari permanenti o addirittura delle città. Altre Mansio erano ad Arma di Taggia e a Diano Marina. La Mansio di Bussana, verosimilmente, era in contatto con Villa Matuzia a Sanremo. I ruderi della Villa di Bussana furono già scoperti ai primi anni del Novecento e, a quell'epoca, gli studi archeologici furono portati avanti
dall'Ing. A. Capponi e dall'Ispettore Pietro Barocelli. Oggi l'intera area, di proprietà demaniale, è posta sotto il vincolo della Sopraintendenza per i Beni Archeologici della Liguria.

Christian Flammia - 17 11 2020

(FOTO DI CHRISTIAN FLAMMIA)

Slider: images not found.

 

Pin It


Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.