coldiretti imperia

Dalle eccellenze floricole alla pregiatissima oliva taggiasca passando ai vini DOC per finire ai prodotti agroalimentari di nicchia espressi dai nostri allevatori, la Provincia di Imperia è uno straordinario intreccio di tradizione e peculiarità. In queste ultime settimane, a livello provinciale si sono svelte numerosi incontri con la partecipazione di oltre 700 associati. "Durante le riunioni sono state ribadite diverse questioni," spiegano Gianluca Boeri e Domenico Pautasso, Presidente di Coldiretti Imperia e Direttore. "Prime tra tutte i danni causati dalla fauna
selvatica e dai predatori, unite alla mancanza di un piano organico relative alla gestione delle risorse idriche. Si è poi parlato dell'assenza di un piano olivicolo strategico che rilanci il settore -ormai in crisi da diversi anni."
Le questioni sollevate dai soci e dai Dirigenti necessitano di risposte e interventi tempestivi e concreti, hanno ribadito. "Stiamo parlando anche del bisogno di una programmazione chiara per quanto riguarda i Nuovi bandi del PSR, così come delle domande di sostegno e di pagamento già presentate." I ritardi nei tempi e la lenta burocrazia sono stati il denominatore comune di tutti gli incontri. "Dobbiamo ridurre le tempistiche sulla chiusura delle istruttorie e avere un cronoprogramma chiaro da poter diffondere alle aziende per l'apertura dei nuovi bandi," hanno sottolineato Boeri e Pautasso. "Se alle complicanze imposte da un'Europa miope e sorda vengono sommate le inefficienze della regione Liguria in termini di programmazione, diamo vita a una violenta e impetuosa tempesta che finirà per danneggiare pesantemente il mondo agroalimentare del territorio",
concludono. In una regione dove l'agroalimentare di nicchia e la floricoltura rappresenta il miglior biglietto da visita possibile per i turisti che sopraggiungono da ogni dove, serve una cultura di governo forte, coraggiosa e lungimirante. Per questo Coldiretti ha raccolto la sfida e ne ha tratto un'azione congiunta e concreta, affinché la Politica non abbia più scuse per non affrontare o derogare azioni necessarie: non domani, non in futura, ma oggi. Adesso.

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.