street art beirut

Il Ghetto di Ouzai a Beirut torna a rivivere grazie alla Street Art

 

 

Il Ghetto di Ouzai a Beirut, distrutto durante gli anni della guerra, torna a vivere per mezzo dell'arte.

Grazie ad un importante investimento dell'imprenditore Ayad Nasser, nativo della zona, i muri e i palazzi del quartiere sono stati decorati e abbelliti da numerosi writers, conosciuti a livello mondiale. L'imprenditore Nasser vuole così portare avanti un progetto che, portando via le paure, sia fonte di ispirazione per le nuove generazioni e portatrice di ideali di pace e rinascita.

Christian Flammia

street art beirut4

street art beirut2

street art beirut1

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.