armè de Terra

Scontro in Mali tra due elicotteri francesi 13 militari morti

 

Lunedì 25 novembre, poco prima delle 20 ore, ora di Parigi, tredici soldati francesi impegnati nell'operazione Barkhane sono morti per la Francia, in un incidente tra due elicotteri, una tigre e un puma, nella regione di Liptako in Mali.

Con ogni probabilità, la causa dell'incidente sarebbe una collisione tra questi due velivoli che operano a quote molto basse. Sono stati coinvolti in un'operazione per sostenere i commandos delle forze di Barkhane che erano in contatto con gruppi terroristici armati.

Impegnati a terra per alcuni giorni, i commandos hanno rintracciato un gruppo di terroristi, identificato poche ore prima, che si è evoluto in pickup e motocicli. Molto rapidamente furono rinforzati da elicotteri e una pattuglia di Mirage 2000.

Un elicottero Cougar, con sei commandos di montagna e uno chef di missione a bordo, è stato quindi impegnato a coordinare tutti i mezzi, mentre era in grado di intervenire per garantire la "estrazione immediata" di un elemento. a terra.

Intorno alle 19:40, durante la manovra per prepararsi all'impegno del nemico, l'elicottero Cougar e una Tigre si scontrarono, schiantandosi l'uno vicino all'altro. Nessuno dei soldati imbarcati sopravvisse.

È in corso un'operazione di salvataggio e di sicurezza della zona dell'incidente. Molti modi della forza di Barkhane sono ancora impegnati.

I tredici soldati uccisi in azione sono i due membri dell'equipaggio della Tigre del 5 ° Reggimento elicotteri da combattimento (5 ° RHC), i cinque membri dell'equipaggio del Cougar
(5 ° RHC anche), quattro operatori del Mountain Commando Group (GCM) del
4th Fighter Regiment (4th RCH), un operatore GCM del 93th Mountain Artillery Regiment (93rd RAM) e un operatore GCM del 2nd Foreign Engineer Regiment (2nd REG).

Il capo di stato maggiore dell'esercito, il generale Francois Lecointre, si inchina con profonda tristezza al ricordo di questi tredici soldati, morti per la Francia. Tutti i suoi pensieri sono con le loro famiglie e i loro fratelli in armi.

Pin It

Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.