ritorno alle terre selvagge

Due Parole in riva al mare Frank Lotta presenta “Ritorno alle terre selvagge“

 

Spinto dalla voglia di cercare qualcosa, Frank è partito per l’Alaska ripercorrendo la strada di Christopher McCandless, il protagonista di Into the Wild. Christopher è stato un viaggiatore statunitense che, con la volontà di vivere in solitudine per un certo periodo di tempo, iniziò un lungo percorso arrivando fino alle terre selvagge dell’Alaska.

L’avventura di Francesco Frank Lotta sulla strada di Into the wild. “La storia di Chris McCandless ha un percorso intenso: due anni di gioie, dolori, amicizie e solitudine che terminano nell’ultima grande frontiera del mondo: l’Alaska. È proprio lì che mi sto dirigendo. Voglio respirarla bene, questa vita. La sua spedizione, che doveva essere in solitaria, si rivela densa di incontri con avventurieri, studenti, un compagno fidato e, finalmente, con se stesso”. In questo libro, corredato di foto, Frank racconta la sua avventura e il suo omaggio: fra ghiacci e imprevisti, non trova risposte, ma il proprio ruolo sì. È un underdog, quelli su cui nessuno scommette, sempre in gioco e pronto a ripartire, perché è lì, lontano da tutti, che le cose migliori accadono Francesco Frank Lotta: dopo una lunga gavetta nelle radio pugliesi, nel 2010 viene scelto da Linus come conduttore per Radio Deejay. Il Cammino di Santiago, fatto nel 2013, lo ho spinto a creare Deejay On The Road, la sua trasmissione (giunta alla terza edizione), nella quale racconta la parte più intima ed emozionante dei lunghi viaggi in solitaria. Da allora è stato sullo Stampede Trail in Alaska (viaggio che racconta in questo libro) e nel deserto del Wadi Rum in Giordania, ha percorso l’Islanda in moto e l’Australia in bicicletta. Tra uno spostamento e l’altro prova ad andare in onda, ovviamente su Radio Deejay.

[bt_youtube url="https://www.youtube.com/watch?v=seLaEvzDFlw&t=279s" width="600" height="400" responsive="yes" autoplay="no"][/bt_youtube]

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.