le città che si guardano

Il romanzo "Le Città che si Guardano" di Monica Castello

 

Il romanzo racconta la vita di Adelasia del Vasto, marchesa savonese,che nel 1087 partì per sposare Ruggero d'Altavilla, Gran Conte di Sicilia. Nel romanzo scoprirete anche la storia di Genova e Palermo, le città che si guardano, unite da un legame indissolubile, città di mare che hanno dato i natali a grandi personaggi come gli armatori Rubattino e Florio che nel 1854 quando l'unità d'Italia era ancora un sogno , diedero il via ad un altro grande sogno : quello americano, grazie alla loro flotta di piroscafi il 24 giugno la partenza della prima nave a vapore italiana il “ Sicilia” che porterà i primi 31 emigranti italiani dopo 24 giorni di navigazione in America .

 le città che si guardano

 

Le città che si guardano la trama

 Adelasia del Vasto, marchesa savonese dell'XI secolo, costretta a lasciare la sua terra, parte per sposare Ruggero d'Altavilla, Gran Conte di Sicilia. Mille anni dopo una donna, seguendo le sue tracce, si sposta tra il ponente ligure e Genova, in un viaggio che la porterà a Palermo, dove la nobildonna stabilì la sua corte. Adelasia è una donna di forti sentimenti, di grandi idee, di azione, che però deve lottare contro il pregiudizio dei molti che, nonostante tutto, continuano a vede in lei la straniera. La nostra contemporanea, attenta nell'osservare il mondo che la circonda, si ritrova a fare lo stesso percorso più volte. Il racconto dei posti attraversati si incrocia con le diversità e le similitudini di linguaggi, modi di dire, cibi. Il cammino delle due percorre le stesse strade, è quasi identico, i loro occhi vedono le stesse cose attraverso tempi storici diversi ed insieme paralleli, in un rincorrersi di storie, persone, personaggi. Entrambe fanno i conti con posti, eventi, affetti, incontri, insomma con tutto quello che fa parte di una vita, raccontando momenti che coinvolgono attraverso i secoli Liguria e Sicilia, dalle vicende dei Doria all'emigrazione verso l'America, dalla nascita della lingua italiana a Frank Sinatra. Al centro di tutto questo Genova e Palermo, le città che si guardano appunto, unite da un legame controverso eppure indissolubile che dura ancor oggi.

MONICA CASTELLO – NOTE BIOGRAFICHE

 monica castello autrice

Monica Castello è nata a Genova nel 1965 e vive a Sanremo dal 2003. Laureata in Giusprudenza e Dams, ha lavorato nel campo del diritto di famiglia ed in quello sanitario in vari ambiti sino al 2016, realizzando anche come progettista ed estensore diversi DDL nel periodo 1996-2000, alternando tale attività con la realizzazione di eventi e la scrittura, cosa che continua tuttora.

Ha pubblicato tra il 1992 ed il 1996 diversi studi su riviste specializzate in dirittto di famiglia, il saggio “Ma l'AIDS ci vede benissimo – diritti e doveri del malato e della società” (2007), due testi teatrali nell'”Antologia di teatro italiano contemporaneo” (2013) e l'e-book “un uomo nel letto” (2015). Un suo testo dedicato a Federico II di Svevia, “Io Federico” è stato messo in scena nel 2008 a Melfi dalla compagnia Schegge di Mediterraneo con Massimo Venturiello e Roberta Alloisio; nell'estate del 2016 l'attrice Barbara Bonavia della compagnia Glaux ha dato vita al suo monologo “Autobiografia sentimentale di un stronzo”. Tra il 2016 ed il 2017 ha collaborato con Radio Il Discobolo realizzando interviste a personaggi del mondo della musica come Eugenio Bennato, Roberta Alloisio, Vittorio De Scalzi ed altri. Sulla stessa radio è andato in onda nel marzo 2017 “Versus”, monologo sul mondo musicale degli anni '80/'90 con le canzoni di Andrea Mora e Jazz Trio. Sempre nel 2017 è stata uno degli autori di “Liguri e Siciliani - incontri nella Storia, studi in onore di Sergio Mattarella” con un capitolo dedicato a Percivalle Doria.

 La  presentazione   alla  Sala del Libro libreria-cafè 

sala del libro via Cascione 105 imperia

 

"Sala del libro" è una libreria-cafè , un locale che si presta per diverse attività : di svago, didattiche, coworking, compleanni, presentazioni libri ecc. Con dehor "verdissimo" dove puoi bere con gli amici, leggere un libro o perderti a curiosare ascoltando musica.
All'interno trovi un vasto settore di libri in OFFERTA LIBERA dove decidi tu il prezzo !
Inoltre troverai un settore per dischi in vinile e oggettistica vintage.
Siamo aperti dalle ore 9 - 12.30 alle 16-19,30 dal
Lunedi al sabato con possibilità di estendere orari e apertura anche la domenica in caso di eventi.
Siamo aperti a proposte, idee,consigli ecc.
Tel WhatsApp 3403784785--- 3467107924
Email : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Siamo in via Cascione 105 Imperia (porto Maurizio)

 

 

 

 

 

 

Pin It

Se continui ad utilizzare questo sito web, acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso,
leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando su 'Dettagli'.